martedì 18 settembre 2012

Welcome to my home

idee diy

Sneak peek of a corner of my home and an idea to decorate your closet




Ieri vi ho chiesto su Facebook che cosa vi sarebbe piaciuto trovare nel post di oggi, e così ecco qua, come era nel vostro desiderio (curiosone!!), una sbirciatina alla mia casetta. Solo un particolare, perchè la mia casetta è microscopica e non voglio svelarvi tutto (le nostre nonne insegnano che la seduzione è mostrare solo poco per volta); ma è un particolare - come dire - essenziale per capire meglio come sono fatta.
Questo è il mio "armadio", anche se non è solo un armadio: è una scelta di vita.
Vi sembra esagerato?
Sentite un po'.
Innanzitutto viene dal mio mondo, quello in cui lavoro, fatto appunto di stendini come questo.
Poi - pensateci: rimanda a idee di provvisorietà, di progetti in divenire, di creatività, di trasparenza, di essenzialità e semplicità. Suggerisce di non fermarsi mai a ciò che non si ha, ma a fare partendo da ciò che si ha.
Insomma, il mio armadio rappresenta in pieno il mio modo di essere, e ieri l'ho ulteriormente personalizzato con una serie di lucine dell'IKEA andate ormai fuori produzione, che ho ritrovato nella Scatola delle Cianfrusaglie Dimenticate. Sì, sono lucine di Natale, probabilmente, ma d'altronde a me Natale piace così tanto che canto Jingle Bells anche ad agosto. 
Ma secondo me ricordano più le bolle di sapone che le lucine di Natale. 
E poi, provate a spegnere tutte le luci e a riposarvi sul vostro letto morbido con la magica atmosfera che si crea con queste bolle luminose sui vostri vestiti...

Yesterday I asked to you what you'd preferred finding in my blog today, so here it is: a sneak peek to my home. A detail only, because my home is microscopic and I don't wanto to reveal all now (isn't seduction just revealing a little at a time?). Anyway it's an essential detail to understand who I am.
This is my "closet", even if it isn't a closet: it's a way of life.
Does it seem too exaggerated?
Listen to me.
First of all, this object comes from my world, the world where I work, made of racks like this.
Then, it refers to ideas  of impermanence, projects in progress, creativity, transparency and simplicity. It suggests never stopping at what you don't have, but doing just starting from what you already have.
In short, my closet is full of my way of living, and yesterday I further customized with some of IKEA lights (now gone out of production), which I've found in the Box of Forgotten Stuff. Yes, they are Christmas lights, probably, but then I like Christmas as much as I sing Jingle Bells in August. 
Anyway they remind me a kind of soap bubbles even more than Christmas lights. 
Further, try to turn off all the lights in your room and rest on your soft bed with the magical atmosphere created by these shiny bubbles upon your clothes...



idee diy

6 commenti:

  1. ma che forte!! mi piace l'idea ..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ spero di aver soddisfatto almeno in parte la tua curiosità... :)

      Elimina
  2. Che bella idea! Dev'essere davvero suggestivo con le luci spente! Lo vedo come un accento sulla magia che gli abiti rappresentano per te (e un po' per tutte noi che amiamo la moda).
    ps: nel mio post di oggi mi sono permessa di utilizzare la foto del tuo header, esprimeva in pieno le emozioni che avevo in mente :)
    A presto!
    http://lemusedikika.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. onorata!!! Grazie! Un bacio, torna a trovarmi presto!

      Elimina

Let me know what do you think about --- Fammi sapere che cosa ne pensi

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...